Rotary Historica, il castello di Belgioioso preso d’assalto dalle auto d’epoca

GR F2° Historica- Castello Belgioioso-1486

(Articolo di Silvia Lodi Pasini, pubblicato su “IL GIORNO” Pavia) – Un assalto al castello in piena regola, ma a luccicare stavolta non armature ma splendide carrozzerie. Quelle delle 43 auto storiche che domenica (13 settembre) hanno sfilato per la 2^ Rotary Historica: l’autoraduno solidale organizzato dal Rotary club Morimondo Abbazia col Rc Pavia Est Terre Viscontee di Belgioioso e Classic Club Italia per raccogliere fondi a favore di un minore di Borgarello (PV) solo al mondo. L’evento si è snodato lungo il tragitto tra Morimondo e Belgioioso, alla scoperta di bellezze architettoniche. Purtroppo Giove Pluvio non è stato molto clemente nelle due tappe intermedie: a Certosa di Pavia e a Borgarello, dove alla Rsa Amodeo c’è stata la sosta-ristoro con visita alla struttura per anziani. La pioggia ha risparmiato per fortuna sia la partenza che l’arrivo a Belgioioso, dove le auto si sono posizionate nel cortile della parte trecentesca del Castello, di proprietà comunale, e nelle vie dintorno al monumento simbolo della città: un colpo d’occhio di notevole impatto sia per i belgioiosini che per i turisti, che visitando il castello si sono trovati di fronte a una splendida parata di auto d’epoca, tra cui esemplari unici in Italia. Oltre 150 persone hanno pranzato nel salone della “manica incompiuta” del castello, dove Alcandro Paris, presidente del Rc Pavia Est Terre Viscontee ha fatto gli onori di casa. Al suo fianco Giuseppe Resnati, presidente del Rc Morimondo Abbazia, che ringraziando i presenti, tra cui il vice sindaco di Belgioioso Fabio Zucca, ha poi proceduto alla premiazione delle auto vincitrici. Tutte le vetture partecipanti, infatti, sono state sottoposte al giudizio dei presenti, che un voto a favore della preferita. Il risultato così ottenuto si è sommato al voto della Commissione tecnica di valutazion, decretando la vittoria finale della Lancia Aurelia B24 convertibile del 1956 di Attilio Mari di Rodano (MI), premiata col “Pistone d’oro”. Alla Lancia Augusta del 1930 di Gianni Femminiella di Milano la coppa “Historica” per l’auto più vecchia. “Pistone d’oro” anche ala Mercedes Benz 170DS del 1952 di Paolo Ciprandi, il London Taxi del 1984 di Aurelio Morosi e l’Alfa Romeo Giulia 1600 del 1962 di Franco Orio. Alla Porsche coupé 356 del 1963 di Alessandro Ravenni di Prato la coppa Historica per l’equipaggio più lontano.

GR F2° Historica- Castello Belgioioso-1490

GR F2° Historica- Castello Belgioioso-1494

GR F2° Historica- Castello Belgioioso-1493

GR F2° Historica- Castello Belgioioso-1508

GR F2° Historica- Castello Belgioioso-1535

GR F2° Historica- Castello Belgioioso-1538

GR F2° Historica- Castello Belgioioso-1554

GR F2° Historica- Fond AMODEO-1448

GR F2° Historica-Morimondo-1345

 

POTRAI TROVARE TUTTE LE IMMAGINI DELL’EVENTO NELLA NOSTRA GALLERY

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: