La scomparsa di Ambrogio Locatelli – Il cordoglio della famiglia e degli amici del Rotary

MORIMONDO – “E’ stato un grande uomo: generoso e disponibile con tutti, ma soprattutto è stato un marito e un padre e nonno  esemplare”. Così la moglie di Ambrogio Locatelli, Mariangela Donà, trova la forza trattenendo a stento le lacrime, di ricordare l’amatissimo marito: “Il mio Ambrogio era unico. Ovunque è amato, rispettato e stimato perché a tutti ha dispensato consigli, aiuti e insegnamenti senza chiedere nulla in cambio. Era fatto così: accogliente verso il prossimo e mai divisivo nei contesti associativi. Ci stanno arrivando da tutto il mondo una marea di messaggi di cordoglio e solidarietà per la sua scomparsa e questo è la più significativa e tangibile prova dell’affetto che ha saputo seminare lungo il suo percorso di vita”. Un percorso, quello di Ambrogio Locatelli, che prima per il lavoro e poi come rotariano, si è davvero sviluppato lungo le rotte del mondo intero. Come Rotariano, infatti, ha partecipato a oltre trenta congressi internazionali. E poiché il Congresso Rotary Internazionale ti porta a conoscere centinaia di migliaia di rotariani provenienti da tutti i Paesi della terra, è facile immaginare come la fama del benefattore e filantropo Ambrogio Locatelli, che del Rotary International era un pilastro come Major Donnor di terzo livello, abbia potuto facilmente varcare i confini della sua amata Italia. Tutto il mondo Rotary, a tutti i livelli gerarchici, è rimasto sbigottito e addolorato alla notizia della morte Locatelli, che era un maestro del Rotary, incarnandone pienamente i valori di solidarietà e Amicizia sincera e disinteressata. Il vuoto più grande lo lascia nel suo club di appartenenza, il Morimondo Abbazia. Che ha affidato ai social l’ultimo suo saluto al proprio Past President Ambrogio Locatelli:  “ Caro Ambrogio ci mancherai! Ci mancherà il tuo modo di essere sempre presente con il sorriso e la tua l’eleganza. Ci mancherà il tuo modo fermo ed energico di condurci sempre ad ottenere il massimo dei risultati.  Grazie a Te siamo nati e cresciuti. Grazie a Te abbiamo compreso lo spirito di club e siamo diventati forti, Grazie a Te sappiamo cosa significa fare Rotary con la R maiuscola. Grazie a Te il territorio ci ha amato. Grazie a Te ognuno di noi trovava una risposta. Grazie a Te tutti noi avevamo un amico fidato e il Rotaract Morimondo Abbazia sapeva sempre su chi contare. Sarai sempre nei nostri cuori e il nostro faro, colui che ci ha insegnato ad essere Rotariani. Il Rotary club Morimondo Abbazia ti saluta, aiutaci da dove sarai a crescere sempre di più e a fare del bene nel migliore dei modi. Ciao Ambrogio Locatelli, Grazie a Te e per Te faremo l’impossibile. Tu sempre presente! Ad Maiora!”

Aricolo di Silvia Lodi Pasini

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: